produzione Unterwasser

ideazione, creazione, performer Valeria Bianchi, Aurora Buzzetti, Giulia De Canio

musica e sound design Posho

 

Dai 2 anni in su

Prezzo al pubblico Posto unico 5 euro

 

 

“Amarbarì” è un’avvolgente performance di ombre per pochi viaggiatori di ogni età, una piccola e colorata installazione di suoni e luci in movimento. Il pubblico è invitato a varcare la soglia e ad accomodarsi all'interno di un palazzo incantato capace, come un tappeto magico, di spostarsi di luogo in luogo. Le sue finestre si affacciano su fondali marini, su calde città variopinte, su cieli attraversati da mongolfiere dai colori sgargianti, proiezioni di sagome e sculture mobili di legno, fil di ferro e vetro colorato. “Amar bari” in lingua Bengali significa “casa mia”. È una casa mobile aperta e ospitale, una casa-mondo che afferma il diritto all’esplorazione, alla libera circolazione di tutte le creature sulla Terra, perché il viaggio, la libertà e la conoscenza sono le ricchezze più grandi a cui si possa aspirare. Dopo la performance il pubblico potrà entrare in una sala interattiva in cui sarà possibile sperimentare la tecnica del teatro d’ombre componendo scenari fantasiosi.

8 MAGGIO, MERCOLEDÌ

ore 9.45; ore 11.15; ore 15.30

 

TEATRO BRUNO MUNARI 

Sala Teatranti

Via Giovanni Bovio 5, 20159 Milano

tel. 02 27 00 24 76

 

info@festivalsegnali.com