produzione Teatro delle briciole

regia Marta Dalla Via

drammaturgia Diego Dalla Via, Marta Dalla Via

con Daniele Bonaiuti, Yele Canali, Riccardo Reina

ideazione luci Emiliano Curà

realizzazione scene Andrea Bovaia, Paolo Romanini

 

8+

 

 

 

Tutto si clicca, tutto è immediatamente disponibile, tutto è immerso nella comodità. La fatica è diventata un tabù contemporaneo. Fa’ la cosa faticosa parla dell’educazione allo sforzo e dello sforzo di educare. Si vuole mettere in crisi il concetto di comfort, "giocare alla fatica". Tre ingegneri presentano le loro opere tecno-meccaniche che non solo annulleranno la scocciatura di alcuni doveri quotidiani ma elimineranno definitivamente la nozione stessa di fatica. Ma un black-out fa saltare l’impianto elettrico e così la principale fonte di energia per far funzionare la più grande opera anti-sforzi viene meno. Toccherà agli spettatori aiutare i tre inventori. Saranno capaci di diventare bambini eolici, solari e diversamente energetici? Sicuramente sì e senza timore: è solo la mancanza di motivazione che genera fatica.

08 maggio, mercoledì

ore 14.00

 

TEATRO FONTANA

Via Gan Antonio Boltraffio 21, 20159 Milano

tel. 02 69 01 57 33

 

info@festivalsegnali.com