produzione MTM

Debutto Nazionale

testo e regia Debora Virello

con Luca Annovazzi, Ilaria Ferro 

Scene e costumi Dino Serra

Luci Fulvio Melli

 

6+

 

Ci sono persone sempre felici. Ci sono altre che stanno così così, sempre. Ci sono quelli che sarebbero felici, solo che poi gli accade qualcosa che li fa diventare così tristi che finiscono col farci l’abitudine e non smettono più. E poi ci sono gli altri. Quelli che tristi ci nascono senza una ragione.  Isolina è una bambina così: triste per nascita. Un giorno, dal niente, iniziano a pioverle dagli occhi talmente tante lacrime che tutto attorno a lei si trasforma: diventa pozzanghera, lago, fiume e onda di mare che la porta lontano. Un mare di lacrime su cui Isolina inizia a viaggiare incontrando strani animali che le mostreranno attraverso piccoli esercizi, come imparare ad essere felice. Uno spettacolo che parla di sentimenti, di gentilezza e di lentezza, di attese e desideri, di contemplazione e meraviglia; di tutte le piccole cose delle quali ci occupiamo sempre meno e che sono, invece, così necessarie al nostro benessere.

 

08 maggio, mercoledì

ore 16.30

 

TEATRO BRUNO MUNARI 

Via Giovanni Bovio 5, 20159 Milano

tel. 02 27 00 24 76

 

info@festivalsegnali.com